Blog The Monkey Urbex

Luce

Non sempre tutte le ciambelle escono con il buco. E questa esplorazione è stata così… Forse per colpa dell’ottima esplorazione precedente o semplicemente per il fatto che pur essendoci delle potenzialità l’edificio è stato completamente ripulito per recuperare il recuperabile, ma questa volta è stato difficile trovare qualcosa di interessante. Anche i graffiti non erano un granché.

L’unica cosa degna di nota per me è stata un cavedio circolare che serviva per illuminare l’interno dei locali. Questi tipi di cavedi mi ricordano sempre la prigione in cui viene portato Bruce Wayne in “Il cavaliere oscuro – Il Ritorno” . Guardando dal basso verso l’alto sembra che la luce, che identifico nella libertà, sia irraggiungibile. Chissà se qualche ospite della struttura in passato ha avuto la mia stessa sensazione. Nel film Bruce riesce alla fine a scappare, l’attrazione per la luce è sempre più forte!!

No Comments Found

Leave a Reply