Blog explore Hank Uncategorized

Mondi Sommersi

Nell’estate del 2017 la prolungata siccita’, unitamente ad una primavera’ particolarmente avara di pioggia, ha provocato seri problemi all’agricoltura per l’irrigazione e svariati incendi boschivi.

Questa situazione ha messo in crisi anche i bacini montani, e tra i tanti anche quello (artificiale) di Pontechianale, realizzato per lavorare in sinergia con una Centrale Idroelettrica ENEL che contribuisce a soddisfare il fabbisogno di energia elettrica nella Provincia di Cuneo (e non solo).

Realizzato alla fine degli anni 40 con la costruzione di una diga, il bacino ha richiesto il sacrificio della Borgata di Chiesa di Pontechianale che e’ stata abbandonata e sommersa; la straordinaria siccita’ ha fatto si’ che il livello del bacino sia sceso cosi’ tanto da far riaffiorare parte della vecchia Borgata, consentendo la realizzazione di questi scatti.

Questi mondi sommersi sono tornati brevemente alla nostra vista ancora ben delineati nelle strutture ed in alcune aperture, con architravi in legno intatti.

Gli echi del passato riportano i gesti, le voci, la vita tra questi cumuli di pietre che restano a memoria del prezzo del progresso.

 

 

No Comments Found

Leave a Reply