Blog The Monkey Urbex

Ponte ferroviario abbandonato linea Bra-Mondovì

Era la prima settimana di Novembre del 1994(per l’esattezza il 5 e 6 Novembre) quando piogge continue crearono un’onda di piena sul fiume Tanaro che portò allagamenti e devastazione in tutto il fondovalle sino alla confluenza del Pò. Uno dei simboli di questa devastazione fu la linea ferroviaria Bra-Mondovì che venne alluvionata e distrutta dalla furia del fiume in piena. Questo ponte si trovava sulla linea tra Farigliano e Monchiero ha una struttura a capriata con elementi verticali e orizzontali rinforzati con tiranti in diagonale in modo da formare dei triangoli. L’alluvione porto via gli argini laterali ma la struttura è rimasta intatta. Negli ultimi anni si è parlato molto di una riapertura di questa linea che negli anni novanta era già considerato un ramo morto…vedendo la situazione di questo ponte non capisco il perché di queste iniziative, se effettivamente si ragiona sui costi che avrebbe la ristrutturazione di una linea di questo tipo e che tipo di ritorno potrebbe avere per il territorio. L’alluvione di quest’anno non ha fatto altro che rafforzare i miei dubbi!

2 Comments

  • Samuele

    Bellissime foto. Mi avevi lasciato le coordinate un anno fa e non sono riuscito ancora a trovare il tempo di farci un salto. 🙁

    Reply
    • The Shadows

      Tra l’altro ce n’è un’altro vicino messo con una angolazione diversa che non sono ancora riuscito a esplorare.

      Reply

Leave a Reply